Il sacrificio nella religione cristiana antica
Posted in Teologia

Il sacrificio nella religione cristiana antica

Mentre i rabbini riuniti a Yavne nel 70 d. C. riuscirono a trasformare il giudaismo in una religione non sacrificale, il cristianesimo si stava definendo proprio come religione incentrata sul sacrificio, anche se si trattava di un sacrificio reinterpretato: «L’anamnesis cristiana del sacrificio di Gesù ha un potere molto diverso rispetto alla memoria ebraica dei sacrifici nel Tempio, poiché l’anamnesis è la riattivazione del sacrificio del Figlio di Dio, svolta dai sacerdoti» (G.G. Stroumsa, La fine del sacrificio, p. 76).

Leggi... Il sacrificio nella religione cristiana antica
morale della salvezza in Kant
Posted in Filosofia

Una morale della salvezza in Immanuel Kant

Il problema della salvezza è intimamente legato alla ricerca e alla validità dei contenuti che l’uomo elabora e alle azioni che egli compie. Contenuti e…

Leggi... Una morale della salvezza in Immanuel Kant
Il ruah nel libro dei Proverbi
Posted in Teologia

Il ruah nel libro dei Proverbi

Quello dei Proverbi potrebbe essere definito un libro di “sapienza pratica” attraverso il quale si insegna all’uomo di tutti i tempi la maniera migliore per superare le difficoltà esistenziali e giungere alla felicità.

Leggi... Il ruah nel libro dei Proverbi
Anima e Spirito in Luca
Posted in Teologia

Anima e Spirito in Luca

Luca, autore dell’omonimo vangelo e del libro degli Atti degli Apostoli, mette in risalto nelle sue opere, con taglio molto narrativo, il grande desiderio di…

Leggi... Anima e Spirito in Luca
Pitagora e la metempsicosi dell'anima
Posted in Filosofia

Pitagora e la metempsicosi dell’anima

Le poche informazioni che possediamo su Pitagora e il suo filosofare sono contenute nell’ottavo libro dell’opera Vite e dottrine dei più celebri filosofi di Diogene Laerzio, all’interno del quale si legge che fu lui il primo ad utilizzare il termine “filosofia” e a definirsi “filosofo”.

Leggi... Pitagora e la metempsicosi dell’anima